ACCADDE OGGI: 5 giugno 1960, l’incubo si tramuta in festa per il Catania

0
1479
Catania logo

5 giugno 1960, pomeriggio memorabile per il Catania. Ultima giornata di Serie B, i rossoazzurri di Carmelo Di Bella affrontano il Brescia in trasferta. Le Rondinelle non hanno nulla da chiedere al campionato ma affrontano la formazione dell’Elefante con il giusto piglio, intenti a chiudere la stagione regalando una soddisfazione ai propri tifosi. Il verdetto del campo sancisce il successo bresciano per 4-2, con l’estremo difensore etneo Giuseppe Gaspari protagonista di una prova non all’altezza.

Inutili le reti di Memo Prenna ed Amilcare Ferretti per il Catania. Sembra che per gli etnei il sogno della promozione in Serie A sia svanito, invece da Parma giunge una fantastica notizia: il pareggio dei ducali contro la Triestina per 2-2. Questo risultato permette al Catania di strappare aritmeticamente il pass per la A. “Regalo” inaspettato per i rossazzurri che, così, quel giorno festeggiarono il ritorno nella massima categoria dopo cinque anni di assenza.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***