ACCADDE OGGI: 2 giugno 1954, lungo corteo da Giarre per festeggiare la prima promozione del Catania in A

0
520
Catania logo

Allenata da Piero Andreoli, la squadra rossazzurra vinse il campionato di B. Correva l’anno 1954, coincidente con la prima storica promozione in Serie A. Primo posto con 43 punti, 2 in più di Pro Patria e Cagliari. Il 2 giugno di allora il Catania, reduce da una insidiosa doppia trasferta al Nord affrontando Como e Marzotto, al rientro in Sicilia venne accolto con un entusiasmo impossibile da descrivere a parole. Un torpedone di uomini e mezzi bloccò il traffico lungo il tragitto dalla stazione di Giarre a Catania. Settemila macchine in un caotico e impressionante lungo corteo con almeno 200 mila persone in tutto il percorso per festeggiare la A.

Tra i protagonisti di quella stagione indelebile spiccarono il futuro CT campione del mondo Enzo Bearzot, il goleador Michele Manenti, capitan Nicola Fusco ed il portiere Antonio Seveso. Alla presidenza del Catania, dovendo fronteggiare una situazione debitoria pari a circa 170 milioni di lire, era arrivato il sindacalista Giuseppe Rizzo, dopo il ciclo contrassegnato dall’imprenditore romano Arturo Michisanti.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***