CALCIO CATANESE: Paternò, Biancavilla e Acireale pronte a scaldare i motori in Serie D

0
343

In attesa di conoscere la composizione dei nove raggruppamenti di Serie D, focalizziamo l’attenzione sulle compagini catanesi che prenderanno parte al massimo campionato dilettantistico nazionale nella stagione 2020-21: Paternò, Biancavilla e Acireale.

Ognuna di queste squadre si appresta a partecipare al prossimo campionato con orizzonti e traguardi differenti. La città del Castello Normanno ha salutato con grande entusiasmo il ritorno in Serie D dopo otto stagioni segnate da pesanti vicissitudini societarie e si appresta a competere nel quarto livello del calcio italiano affidandosi ancora alle cure di mister Gaetano Catalano, artefice del salto di categoria dal torneo di Eccellenza. Resta vivo nella memoria degli appassionati il ricordo del Paternò allenato da Pasquale Marino nei primissimi anni Duemila che compì un’esaltante scalata fino alla Serie C1 coniugando il bel gioco ai risultati.

Nella confinante Biancavilla si lavora per iscriversi al prossimo campionato dopo le incertezze che hanno accompagnato le settimane precedenti. La prima storica partecipazione biancavillese in Serie D è stata impegnativa, tuttavia sul piano tecnico c’è da rallegrarsi per il lavoro svolto sul campo da mister Peppe Mascara, il quale ha guidato una squadra giovane ad un piazzamento di metà classifica (10°). L’Acireale invece si candida a recitare un ruolo da protagonista nella stagione che verrà. La conferma di Peppe Pagana in panchina e quella dei giocatori più talentuosi come Savanarola, Ott Vale e Rizzo indicano la precisa volontà della società acese di ambire al salto di categoria.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***