SCHELOTTO: “Catania, conservo il ricordo del mio primo gol in A”

0
452

Attualmente milita nel Brighton, ma Ezequiel Schelotto potrebbe lasciare l’Inghilterra qualora non raggiungesse l’accordo per il rinnovo contrattuale. Chissà che non torni in Italia. L’ex rossazzurro ricorda i suoi trascorsi nel nostro Paese, ai microfoni di Tuttosport:

“Tanti club hanno già bussato ed ho intenzione di ascoltare tutti. Ho giocato ovunque, da Nord a Sud, e di ogni piazza conservo qualcosa di speciale. Dalla doppia promozione con il Cesena al primo gol in Serie A in un Catania-Lazio, dall’incredibile salvezza ottenuta con l’Atalanta alle parole di Moratti dopo aver deciso il derby di Milano“.

La rete messa a segno al “Massimino” si riferisce al mese di aprile del 2011. A dire il vero non fu un ricordo positivo per i tifosi rossazzurri, visto che la Lazio s’impose con il risultato di 4-1 sul Catania di Simeone. Schelotto siglò il momentaneo 1-1, nella gara in cui venne osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Cinesinho, ex calciatore del Catania scomparso nei giorni che precedettero l’incontro.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***