ACCADDE OGGI: 12 agosto 2011, il Catania scommette su Suazo. Esperienza poco fortunata

0
1626
David Suazo

12 agosto 2011. Giorno che sancisce l’acquisto a parametro zero dell’ex attaccante interista David Suazo da parte del Catania. C’era grande attesa per l’ingaggio dell’honduregno che, però, ha collezionato soltanto 6 presenze in maglia rossazzurra dovendo fare continuamente i conti con problemi fisici.

I tifosi dell’Elefante lo ricordano per il debutto avvenuto il 21 settembre 2011 nel secondo tempo della partita contro il Genoa vinta dai liguri 3-0, segnando subito un gol annullato per fuorigioco. Successivamente Suazo è sceso in campo al 78’ in Catania-Juventus e nella partita di Novara ha riportato un infortunio che lo ha costretto a stare fuori per più di due mesi. Il 28 Gennaio 2012, negli ultimi venti minuti della sfida Catania 1-1 Parma, tra gli applausi d’incoraggiamento del pubblico Suazo è sceso nuovamente in campo. Peccato che, pochi giorni dopo, abbia accusato nuovi problemi di natura fisica prima di offrire una prova incolore a Trieste contro il Cagliari. La giornata di chiusura del campionato coincise con l’ultima gara ufficialmente disputata da Suazo in rossazzurro: Catania 0-2 Udinese. La Pantera Nera terminò l’avventura ai piedi dell’Etna sfoderando una buona performance, ma non fu sufficiente per guadagnarsi la riconferma in Sicilia. Dal 2014 ha intrapreso la carriera di allenatore: a Cagliari dapprima come vice, poi in qualità di tecnico dei Giovanissimi Nazionali e Under 16 rossoblu; successivamente alla guida della prima squadra del Brescia in B raccogliendo due punti in tre giornate.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***