ACCADDE OGGI: 13 agosto 2016, torna il derby Siracusa-Catania. Esordio di Rigoli in rossazzurro

0
915
Tifosi del Catania
Tifosi rossoazzurri allo stadio "Nicola De Simone" di Siracusa in Coppa Italia Lega Pro (stagione 2016-17).

13 agosto 2016. Esordio stagionale per il Catania di Pino Rigoli in Coppa Italia Lega Pro. Avversario il Siracusa guidato da Andrea Sottil al “Nicola De Simone”. Derby che torna in competizioni ufficiali dopo un’assenza della durata di ventitré anni, causata dal fallimento del Siracusa e dalla contemporanea scalata alla massima serie del Catania. Aretusei provenienti da una doppia promozione di fila dal campionato di Eccellenza a quello di Lega Pro, etnei da due retrocessioni consecutive dalla A alla terza serie.

Bene i rossazzurri nel primo tempo con Michele Paolucci che porta in vantaggio l’Elefante. All’intervallo, invasione di campo di un tifoso siracusano e tentativi di scontri tra le due tifoserie. Nel corso della ripresa, il 4-3-1-2 adottato da Rigoli perde l’efficacia evidenziata nei primi 45′. Cresce la spinta del Siracusa, qualche affanno per il Catania in fase di possesso palla. I padroni di casa premono sull’acceleratore e pervengono al pareggio al 58′ trasformando un calcio di rigore con il bomber Emanuele Catania, catanese che nella passata stagione ha indossato proprio la maglia rossazzurra. Nei minuti successivi i siracusani sfiorano il sorpasso con l’ex Davide Baiocco. Il risultato di 1-1 rimane, però, invariato fino al triplice fischio dell’arbitro ed è tutto sommato giusto nell’economia di una gara abbastanza equilibrata.

SIRACUSA – CATANIA, TABELLINO PARTITA

Marcatori: 31′ Paolucci, 58’ rig. Catania

Siracusa: Santurro, Brumat (86′ Degrassi), Dentice, Baiocco, Orefice, Giordano, Valente, Spinelli, Talamo (76′ Savanarola), Palermo, Dezai (66′ Catania).
A disposizione: D’Alessandro, Santamaria, Degrassi, Milizia, Marullo, Catania, Samb, Savanarola, Fella.
Allenatore Sottil

Catania: Pisseri, Russo, Nava, Scoppa, Bastrini, Mbodj, Biagianti, De Cecco (83′ Barisic), Paolucci (85′ Calil), Russotto, Piscitella (66′ Di Grazia).
A disposizione: Matosevic, Longo, Di Stefano, Sessa, Di Grazia, Anastasi, Barisic, Calil.
Allenatore Rigoli

Ammoniti: Palermo (S), Bastrini (A), Spinelli (S), Biagianti (C), Baiocco (S), Valente (S)

Arbitro: Luigi Pillitteri (PA)

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***