DA ‘LA SICILIA’ – CALCIO CATANESE: Acireale, Silvestri ambizioso. Biancavilla riparte da mister Basile, Bonanno e Ferrante. A Paternò scalpita Cocuzza

0
628

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

Amedeo Silvestri, leader della difesa dell’Acireale, attraverso un’intervista rilasciata al quotidiano locale mira alla disputa di una stagione ai vertici in Serie D. “Sono rimasto perchè voglio dare continuità al progetto – dice – Potremo giocare per vincere o restare in alto alla classifica. C’è tanta voglia ed entusiasmo, soprattutto i nuovi mi stanno stupendo per la loro determinazione. Hanno trovato un gruppo affiatato e si stanno integrando velocemente. Rossetti? Dall’atteggiamento e dalla qualità si nota che ha qualcosa in più e ha giocato in categorie importanti”.

Spostandoci a Biancavlla, la squadra gialloblu riparte dal mister Nicola Basile, 41enne biancavillese che ha già fatto parte della storia della società e si misura per la prima volta con la Serie D. L’attaccante classe 1995 ex Gela Tommaso Bonanno rappresenta un colpo di mercato per la categoria, idem il difensore Fabrizio Ferrante che vanta 120 presenze in D. Entrambi faranno da chioccia ai tanti Under presenti nella rosa.

Entusiasmo a Paternò con il tecnico Gaetano Catalano che potrà guidare la squadra per la seconda stagione consecutiva, stavolta sin dalla preparazione il cui inizio è stato programmato per il 18 agosto, con un mix di calciatori giovani ed esperti nel contesto di un organico già abbastanza completo. A proposito di esperienza scalpita Salvatore Cocuzza, attaccante pronto a rientrare dopo l’infortunio: “Ho apprezzato molto l’affetto dei compagni e dei tifosi che mi hanno fatto sentire il loro calore durante la mia lunga assenza per infortunio – afferma – Sono pronto a ripagarli”. 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***