SERIE C: confermato, Bitonto e Picerno in D. Il Foggia “vede” la Lega Pro

0
490

Rese note le sentenze in appello, relativamente al caso Picerno-Bitonto, partita valida per il campionato di Serie D 2018/19 che valse la promozione dei lucani. E’ stato respinto il ricorso del Cerignola, che si era costituito. Confermato il ritorno di Picerno e Bitonto nei dilettanti per illecito sportivo, in quanto la Corte Federale di Appello ha rigettato le opposizioni avanzate dai due club.

Confermate le sanzioni comminate dal Tribunale Federale Nazionale nei confronti di Vincenzo Mitro, Nicola De Santis e Vincenzo De Santis (4 anni di inibizione), Daniele Fiorentino e Onofrio Turitto (1 anno di squalifica). Sono stati invece parzialmente accolti i reclami di Michele Anaclerio (squalifica ridotta da 2 anni a 1 anno e 8 mesi) e Francesco Cosimo Patierno (squalifica ridotta da 1 anno e 8 mesi a 1 anno e 4 mesi).

Foggia virtualmente ripescato in C, con una tra Bisceglie e Rende riammessa tra i professionisti.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***