VERSO CATANIA – SAN NICOLO’ NOTARESCO: alla scoperta della squadra abruzzese

0
1846

A Catania è la settimana in cui finalmente si torna a parlare di calcio giocato dopo l’auspicata svolta societaria consumatasi in estate. C’è curiosità attorno al nuovo corso targato Sigi, che debutterà sul campo mercoledì sera con il Primo Turno Eliminatorio di Coppa Italia. Ad attendere al varco i rossazzurri ci saranno i dilettanti del San Nicolò Notaresco, squadra abruzzese che la scorsa stagione accarezzò l’approdo tra i professionisti. Il San Nicolò Notaresco è una realtà emergente del calcio abruzzese, frutto del trasferimento del San Nicolò Calcio a Notaresco, piccolo borgo medievale di 6.608 “anime” in provincia di Teramo.

I risultati raggiunti la scorsa stagione fecero balzare i rossoblu agli onori delle cronache sportive nazionali. Undici vittorie consecutive fecero gridare ad un nuovo “miracolo sportivo” del calcio abruzzese, equiparato all’ascesa del Castel di Sangro negli anni Novanta. Tuttavia, dopo un girone di ritorno in flessione (9 punti racimolati) la compagine teramana si è vista soffiare il primo posto dal Matelica proprio nell’ultimo turno disputato prima dello stop anticipato dei campionati. In gran spolvero l’attaccante Marco Sansovini, autore di 12 gol in 22 partite giocate nella sua ultima stagione da calciatore.

In estate la dirigenza del San Nicolò Notaresco ha deciso di operare nel solco della continuità. Dopo aver congedato mister Roberto Vagnoni ha accolto in panchina l’ex allenatore del Pescara Massimo Epifani, il quale è stato individuato come guida tecnica di un organico composto in prevalenza da giovani del comprensorio. Il difensore Ivan Speranza, ex capitano del Teramo, è alla testa di un gruppo composto tra gli altri dal centrocampista Lorenzo Bianciardi e dagli attaccanti esterni Andrea Mancini e Lorenzo Marchionni, entrambi con trascorsi importanti tra i professionisti.

La squadra può contare inoltre sull’apporto di tre calciatori sudamericani: gli argentini Gabriel Colombatti (difensore) e Pablo Ezequiel Banegas (esterno offensivo) e il brasiliano Mateus dos Santos (attaccante). L’unico doppio ex della sfida è l’attaccante esterno classe 1999 Michael Liguori (ora in forza alla Recanatese), il quale si trasferì lo scorso anno dal Notaresco al Catania durante il mercato di riparazione racimolando due gettoni di presenza in maglia rossazzurra sotto la guida di Walter Novellino.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***