VERSO CATANIA – JUVE STABIA: alla scoperta delle “Vespe”

0
186
Juve Stabia

La Juve Stabia sarà il quarto avversario stagionale in ordine di tempo per il Catania, che domani pomeriggio incrocerà le “Vespe” nel primo turno infrasettimanale di questo campionato. La formazione campana ha voltato pagina dopo l’amara retrocessione dalla Serie B. Il duo Caserta-Polito, artefice della promozione di due stagioni fa, è stato rimpiazzato da mister Pasquale Padalino e dal dirigente Filippo Ghinassi, già direttore sportivo dell’Imolese.

Ai quattro reduci dello scorso campionato (oltre a capitan Mastalli sono rimasti il portiere Russo e i difensori Troest e Allievi) si sono aggiunti tanti volti nuovi: i portieri Tomei e Lazzari, i difensori Codromaz, Mulè, Rizzo e Garattoni (oltre al rientrante Lia), i centrocampisti Bovo, Berardocco, Scaccabarozzi, Volpicelli, Vallocchia e Fantacci e gli attaccanti Bubas, Cernigoi, Romero, Golfo, Bentivegna e Orlando.

Il modulo di riferimento resta comunque il 4-3-3, caratterizzato da verticalizzazioni improvvise, accelerazioni fulminee degli esterni offensivi e inserimenti dalle retrovie dei centrocampisti. Attenzione però anche l’ipotesi di utilizzo del 3-4-3, che domenica scorsa a Vibo Valentia ha prodotto risultati lusinghieri. Alla luce della “rivoluzione” estiva i giocatori necessitano di tempo per uniformarsi ai precetti del tecnico Padalino, il quale si è presentato con la sconfitta casalinga per mano del Monopoli e il successo su rigore ottenuto a Vibo.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***