CRISCITIELLO sull’ex rossazzurro De Zerbi: “Più umile rispetto a quando dava due calci al pallone a Catania”

0
295
Roberto De Zerbi

Michele Criscitiello, attraverso un editoriale redatto per tuttomercatoweb.com, tesse le lodi dell’ex calciatore del Catania Roberto De Zerbi, che adesso sta facendo faville sulla panchina del Sassuolo in Serie A praticando un calcio entusiasmante ed efficace. Tra le parole più interessanti spese nei suoi confronti, Criscitiello rileva che “De Zerbi ha costruito questa squadra con le sue idee, si è scelto i calciatori e non ha mai cambiato la sua filosofia di gioco. Vive di calcio 24 ore al giorno, non ha perso l’umiltà di quando allenava il Darfo vicino casa ed è più intelligente da allenatore che da calciatore. E’ più bravo da allenatore che da calciatore ed è paradossale che sia più umile da quando allena che quando dava due calci al pallone a Catania e Napoli”.

“De Zerbi sente ancora oggi i calciatori che allenava in D e in C. I fenomeni che allenano in serie A hanno cancellato quei numeri dalla rubrica. De Zerbi, lo scorso anno dopo aver fermato a Torino la Juventus di Sarri ad ora di pranzo, alle 17 sapeva già tutti i risultati di serie C e serie D. Segno di grande preparazione e grande umiltà. Chi arriva in serie A pensa di mettere giacca e cravatta e finisce lì ed è proprio quando arrivi in serie A che invece devi continuare a guardare indietro”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***