SERIE C – Ternana, Lucarelli continua a giocare a nascondino: “Non siamo favoriti. C’è il Palermo, il Catania e tanti campi difficili…”

0
385

La Ternana veleggia in testa alla classifica ma l’ex allenatore rossazzurro Cristiano Lucarelli, intervenuto in diretta a TMW Radio, nel corso della trasmissione ‘Stadio Aperto’ continua a nascondere le ambizioni degli umbri:

“Più che i 28 gol fatti, l’importante è averne subiti solo sei, anche perché di solito chi segna tanto ne subisce di più. Abbiamo trovato una buona quadratura, ma siamo soltanto all’undicesima partita, al momento sono solo schermaglie, il campionato entra più vivo più avanti: marzo, aprile e maggio saranno decisivi. Non eravamo tra le favorite, non lo siamo tuttora ed io sono contento di questo. Il campionato è ancora più difficile dello scorso anno, visto che è salito il Palermo, l’Avellino ha allestito una squadra importante, c’è il Catania che ha cambiato società e allestito una squadra forte. Sono tante le formazioni attrezzate. Ci sono campi difficili, insidie ogni centimetro anche dal punto di vista dei terreni. Non eravamo favoriti e tuttora non lo siamo, sono contento di questo. In un campionato i momenti di difficoltà capitano, ed è talmente tanto lunga che preferiamo continuare a pensare una partita alla volta”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***