SALES: “Spero che Biondi resti. Tacopina ci ha dato grande entusiasmo. Col Monopoli gara davvero difficile”

0
1505

Nel corso della trasmissione ‘Sport Sicilia Preview’ – su Telecolor – il rossazzurro Simone Sales, che ha già esordito contro il Foggia, commenta gli ultimi acquisti in casa Catania e avverte che sarà una gara difficile domenica:

“Sono contento di essermi trasferito a Catania e  ringrazio il Monopoli per avermi lasciato andare senza nessun problema. Con Giosa è il terzo anno che giochiamo insieme, mi trovo benissimo con lui, è molto forte e ci può dare una grande mano. Il mister in primis mi ha voluto portare in Sicilia, sono a disposizione sua e della squadra, sperando di dare il mio contributo con grande umiltà”.

“La Serie C è molto difficile, bisogna calarsi nella realtà. Il Catania sta facendo bene, secondo me, a prendere sul mercato giocatori di categoria. Di Piazza è un lusso e può contribuire a farci fare il salto di qualità come del resto Russotto e Golfo. Quest’ultimo l’ho avuto come compagno di squadra, ottimo giocatore, può fare molto bene qui a Catania e sicuramente arriverà con la mentalità giusta. E’ brevilineo, bravo tecnicamente, gli piace dribblare. Per come gioca il mister è un profilo adatto. Biondi è un altro elemento davvero forte, mi auguro rimanga fino alla fine della stagione. Piccolo non lo scopro io, spero che l’infortunio non sia niente di grave. Se Pecorino andrà alla Juventus può essere positivo per il giocatore ma anche per il Catania stesso, ovviamente se rimanesse sarei contento perchè anche lui è forte e può farci una mano”.  

Il Monopoli ha meno punti in classifica rispetto alla qualità che possiede. E’ una squadra forte, nel girone d’andata non si è espressa come pensava ma ha cambiato tanti giocatori ed ha fatto i conti con molti infortuni. Domenica sarà una gara veramente difficile. In avanti sono una buona squadra, giocano a tutto campo. Pensiamo a noi stessi, consapevoli che dovremo stare attenti perchè hanno attaccanti forti e anche il centrocampo biancoverde vanta ottimi giocatori. Ho visto nelle ultime gare una formazione veramente in forma. Starita è uno degli uomini più pericolosi, sta facendo bene, attacca molto la profondità”.

“Tacopina? Lo abbiamo visto un paio di volte, ha voluto incontrare anche ogni singolo giocatore. E’ un presidente vulcanico e ci ha dato grande entusiasmo. Noi dobbiamo pensare al campo e cercare di vincere più gare possibili fino al termine del campionato. Andiamo avanti seguendo questa mentalità. Qui c’è un gruppo sano e forte che mi ha accolto subito bene, aiutandomi nell’inserimento. Ho trovato un Raffaele un pò più tranquillo rispetto a Potenza, meno vulcanico ma sempre con le sue idee”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***