AMARCORD: Paganese-Catania, la cinquina rossazzurra del 2017

0
101

7 novembre 2017. Il Catania di Lucarelli s’impone per 5-2 sulla Paganese di Favo al “Marcello Torre”. Partono bene gli azzurrostellati che al 7′ vanno vicini al vantaggio con Talamo che chiama all’intervento straordinario Pisseri. Un minuto dopo rispondono gli etnei con Di Grazia, ma il suo destro a giro viene deviato in angolo da Galli. Poco dopo la mezz’ora Regolanti mette dentro la respinta corta di Pisseri su precedente colpo di testa di Piana. Paganese in vantaggio.

Al 43′ però escono fuori i rossazzurri che sfiorano il pari con Curiale, di testa. In avvio di ripresa il Catania pareggia con Di Grazia che dal vertice sinistro dell’area lascia partire un destro a giro sul quale Galli non può nulla. Raddoppio che arriva al 61′: il subentrato Ripa che trova la deviazione vincente sotto porta su traversone di Marchese. La Paganese non demorde e con Scarpa va vicina al pari.

Poi è ancora Ripa a sfiorare la terza rete con un sinistro velenoso respinto sulla linea di porta da un intervento tempestivo di Pavan. Il 3-1 porta la firma di Lodi: punizione a giro velenosa che sorprende Galli. Sul finale di gara Scarpa si conquista e realizza con freddezza il rigore che vale il momentaneo 3-2. Il Catania, comunque, riesce a chiuderla: prima insacca Aya, successivamente entra nel tabellino dei marcatori Lodi trasformando il rigore che vale la conquista di tre punti fondamentali.

VIDEO – GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

TABELLINO PARTITA

MARCATORI: 32′ Regolanti, 48′ Di Grazia, 61′ Ripa, 77′ Lodi, 81′ Scarpa, 86′ Aya, 90′ Lodi

PAGANESE (4-3-3) 22 Galli; 20 Pavan (dal 72′ Carini), 18 Piana, 13 Meroni, 3 Della Corte; 27 Tascone (dal 72′ Negro), 5 Carcione, 10 Scarpa; 14 Talamo (dal 58′ Maiorano), 11 Regolanti (dal 72′ Baccolo), 25 Cesaretti. A disp. 12 Marone, 17 Garofalo, 24 Acampora, 4 Bensaja, 8 Ngamba, 19 Bernardini, 28 Grillo, 21 Buxton. All. Favo.

CATANIA (4-3-3) 12 Pisseri; 13 Semenzato, 4 Aya, 26 Bogdan, 20 Djordjevic (dal 58′ Marchese); 8 Caccetta, 10 Lodi, 27 Biagianti (dal 58′ Mazzarani); 23 Di Grazia (dal 72′ Bucolo), 11 Curiale (dal 58′ Ripa), 7 Russotto. A disp. 22 Martinez, 33 Lovric, 5 Tedeschi 19 Manneh, 18 Fornito, 21 Esposito, 34 Rossetti, 35 Correia. All. Lucarelli.

ARBITRO Sozza della sezione di Seregno

AMMONITI: Biagianti, Meroni, Carcione

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***