MALDONADO: dopo la buona prova di mercoledì è arrivato il suo momento?

0
653

Una delle note positive della gara del “Menti” è rappresentata da Luis Maldonado. Prima del match di Castellammare le sue prestazioni erano state un pò altalenanti, limitandosi il più delle volte a svolgere il compitino senza mai prendere davvero per mano la squadra. Complice anche il passaggio al 3-4-3, il regista ecuadoriano era sembrato essere uscito dal radar del mister, tant’è che nelle ultime 5 giornate aveva totalizzato appena 9 minuti.

Contro le Vespe però, vista l’emergenza infortuni e la stanchezza di alcuni interpreti, il coach rossazzurro ha rispolverato, almeno inizialmente, il 3-5-2, schierando nuovamente da titolare il centrocampista nativo di Pasaje. Il metronomo etneo ha risposto presente, macinando gioco, smistando con estrema efficacia i tanti palloni transitati dai suoi piedi, adattandosi perfettamente al cambiamento tattico della ripresa e siglando anche la rete del pareggio.

È pur vero che questa è stata solamente una singola partita e che sarà necessario osservarlo nel lungo periodo per capire se effettivamente il momento negativo sia passato del tutto, tuttavia, data la buona prova contro i gialloblu e l’adattabilità ai moduli dimostrata mercoledì, il metodista ex Chievo può sicuramente rappresentare un’ottima risorsa per garantire maggiore qualità alla mediana rossazzurra.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***