SANTANIELLO (Avellino): “Catania più compatto e cattivo nel primo tempo, Claiton andava espulso…”

1
1305

L’Avellino sperava di dare continuità alla lunga serie positiva di risultati. Così non è stato contro il Catania, vittorioso per 3-1 allo stadio “Angelo Massimino”. Dopo le parole amare del tecnico Piero Braglia, ecco quelle dell’attaccante Emanuele Santaniello ai microfoni di Prima Tivvù:

“Dispiace perchè abbiamo interrotto la serie positiva, volevamo portare a casa un risultato favorevole per i nostri compagni che non sono venuti a Catania. L’abbiamo approcciata male, loro hanno trovato subito il gol e l’Avellino ha incontrato difficoltà. Il Catania si è caricato e noi non abbiamo reagito subito. Nel secondo tempo abbiamo osato di più. Loro nella prima frazione erano più stretti, compatti e cattivi di noi. Magari saranno state le tre partite in una settimana, non so. Claiton? Andava espulso perchè mi ha preso in pieno volto e sarebbe stato fallo da ultimo uomo. Sul gol annullato non ho visto l’uomo dietro di me, se ero in linea o davanti. Speriamo che il Covid ci dia tregua, dobbiamo subito riprenderci”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. C’è da chiedersi perché con Raffaele non si correva forse perché lo spogliatoio non lo voleva più

Comments are closed.