VERSO CATANIA – AVELLINO: ecco i giocatori irpini che potevano essere rossazzurri

0
477
foto calabriasport24.net

Diversi calciatori attualmente in forza all’Avellino rappresentano profili considerati dal Catania in sede di calciomercato ma che, per vari motivi, non hanno sposato il progetto rossazzurro.

Per quanto riguarda la difesa irpina spiccano i nomi di Julian Illanes e, soprattutto, Luigi Silvestri, corteggiati nei mesi scorsi (nella foto, ndr). Il Catania aveva manifestato un chiaro interesse per Silvestri, spinto dal desiderio di Giuseppe Raffaele di riabbracciare il difensore palermitano dopo l’esperienza proficua vissuta tra le file del Potenza. Ma così non andò, riuscì a spuntarla l’Avellino consegnando al tecnico Piero Braglia un elemento di spessore per la categoria.

Trattativa non decollata con la Reggina – da cui però il Catania prelevò il brasiliano Reginaldo – per il centrocampista Alberto De Francesco che, valutando altre offerte, preferì la destinazione avellinese. Sempre a centrocampo, mettiano in evidenza i nomi di Salvatore Aloi e Santo D’Angelo. Aloi è un calciatore che il Catania ha sempre visto di buon occhio negli ultimi anni a Trapani. Anche D’Angelo è stato seguito con interesse, piaceva soprattutto qualche anno fa a Pino Rigoli, quando sedeva sulla panchina etnea ed il ragazzo faceva parte della rosa del Fondi.

Spostandoci nel reparto offensivo, in estate si sparsero timide voci relative ad un presunto ritorno di fiamma nei confronti di Riccardo Maniero. Più concreta, invece, la pista legata ad Emanuele Santaniello, reduce da una stagione molto positiva indossando la casacca del Picerno. A gennaio il Catania tornò sulle sue tracce, ricevendo però la risposta negativa dell’Avellino.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***