FUTURO CATANIA: Torre del Grifo, prioritario salvaguardare l’aspetto occupazionale

0
754
Torre del Grifo Village, Centro Sportivo Catania

Catania tra presente e futuro, una doppia partita da vincere per preservare 75 anni di calcio alle pendici dell’Etna e rilanciarne le ambizioni. Tanti i protagonisti di queste settimane d’attesa, dalla Sigi al Tribunale, con esito tutto da decifrare. Andare incontro al fallimento rappresenterebbe una sconfitta sotto ogni punto di vista per la città, dal piano sportivo a quello occupazionale.

Per la Sigi è preminente garantire la continuità aziendale del Calcio Catania, il cui asset strategico di Torre del Grifo Village e i dipendenti che lavorano all’interno della suddetta struttura rappresentano un fiore all’occhiello della società. La salvaguardia dell’aspetto occupazionale si pone tra le priorità di questa delicata fase che sta vivendo il club rossazzurro. La città è con il fiato sospeso in attesa di conoscere gli sviluppi delle vicende societarie. La situazione è ancora tutta da definire e ciò non può far dormire sonni tranquilli a tutti coloro i quali seguono con interesse le sorti dell’antico sodalizio calcistico etneo.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***