VERSO CATANIA – FOGGIA: alla scoperta dei “satanelli”

0
601

Per il Catania è stata l’ultima fermata del campionato, non essendo riuscito a difendere il quinto posto sul campo del Foggia dell’ex Alessio Curcio. Dopo aver lasciato la sponda orientale dell’Isola, il fantasista sannita si è ritagliato sin da subito un ruolo da protagonista in maglia rossonera facendo le fortune della squadra allenata da Marco Marchionni. Pur essendo partito un po’ in sordina, per gran parte del torneo il Foggia ha stazionato in zona play-off.

Squadra tenace, compatta e aggressiva quella allenata da Marchionni, il quale è riuscito a dare un’identità di gioco al collettivo portando in dote la sua ventennale esperienza da calciatore ad alti livelli, cui hanno fatto seguito due anni d’apprendistato come vice di Silvio Baldini alla Carrarese.

La sua squadra è stata capace sin qui di vincere quattordici partite, pareggiandone nove e perdendone tredici (media punti 1,42). Tredici delle trentasei reti siglate portano la firma di Curcio, laddove il centrocampista scuola Inter Michele Rocca e l’attaccante Filippo D’Andrea sono gli altri top scorer della squadra.

L’organico a disposizione di Marchionni annovera tra gli altri il portiere Fumagalli, i difensori Anelli, Gavazzi e Agostinone, il terzino destro Del Prete (altro ex), i centrocampisti SalviRaggio Garibaldi e il centravanti Dell’Agnello.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***