EURO 2020: bella Italia, due ex rossazzurri esultano

0
1440
foto figc.it

Serata di festa allo stadio “Olimpico” di Roma. Dopo una cerimonia breve con Totti e Nesta che alzano il pallone al cielo e Bocelli che canta “Vincerò” con la presenza di Mattarella in tribuna, l’Italia di Roberto Mancini scende in campo per affrontare la Turchia. Molto bene gli azzurri nella gara inaugurale di Euro 2020, vittoriosi con un netto 3-0 sfornando una prestazione convincente. L’autorete di Demiral consente di sbloccare il risultato (53′), poi Immobile (66′) e Insigne (79′) calano il tris ma il passivo sarebbe potuto essere più ampio, viste le numerose occasioni create.

E’ un Italia che dà spettacolo e vede esultare anche due ex rossazzurri: il centrocampista Matteo Pessina e Fausto Salsano (nella foto, ndr). Il primo fece parte della rosa del Catania che ottenne la salvezza in extremis in Lega Pro nel 2016 totalizzando una sola presenza contro l’Ischia; il secondo, attuale assistente del C.T. Mancini, fu il vice di Pietro Vierchowod a Catania dal 18 dicembre 2001 al 22 aprile 2002. Allora Vierchowod subentrò ad Aldo Ammazzalorso e fu, successivamente, esonerato venendo sostituito da Francesco Graziani che portò – in coppia con Maurizio Pellegrino – l’Elefante in Serie B al termine della battaglia sportiva di Taranto.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***