MERCATO: difesa, inevitabili innesti in un reparto in difficoltà

0
1553

La filosofia calcistica italiana insegna che per ambire a traguardi importanti appare necessario possedere non soltanto un attacco molto prolifico, ma anche una difesa ermetica. Proprio il reparto arretrato è stato uno dei talloni d’Achille del Catania 20/21. Numeri alla mano la retroguardia etnea è valsa il settimo miglior rendimento stagionale, con 38 reti incassate in 36 partite di campionato ed una media di 1,05 reti per partita. Tra errori individuali e di reparto, molte delle realizzazioni avversarie sarebbero potute essere facilmente evitate attraverso una maggiore attenzione e lucidità nella lettura delle situazioni.

I gol incassati al cospetto di Palermo, Potenza, Catanzaro, Foggia, ecc. sono l’emblema di un settore che, nonostante la grande esperienza dei suoi interpreti (età media di 33 anni), spesso si è ritrovato in balia degli avversari, sbandando pericolosamente in più di una circostanza. È pur vero che nel corso del campionato tra infortuni, squalifiche, emergenze e cambi di modulo, il Catania ha perso di frequente i suoi punti di riferimento. Tuttavia se nel corso dell’intera stagione l’unico dei cinque centrali a disposizione ad aver mantenuto una certa costanza di rendimento è stato Tommaso Silvestri, significa che in fase di allestimento non tutto sia andato per il verso giusto.

Da atleti di grande spessore come Tonucci, Giosa, Claiton e Sales ci si sarebbe aspettati un contributo maggiore mentre invece un po’ tutti, specialmente nel finale di stagione, hanno deluso le aspettative, commettendo ingenuità e grossolani errori che sono costati carissimo al Catania, vedasi la clamorosa sconfitta interna nel primo turno dei playoff. A mister Baldini (o chi per lui) spetterà l’arduo compito di svecchiare e migliorare un reparto che a livello individuale ha dimostrato più di qualche incertezza, con innesti adeguati e lavorando ancor più duramente per evitare di commettere in futuro gli stessi sbagli.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***