VERSO IL CAMPIONATO: avversari, il Catania ritrova Zeman a distanza di otto anni

1
525
Zdenek Zeman

Nel prossimo campionato di Serie C il Catania si confronterà con innumerevoli piazze storiche che, nel corso degli anni, sono riuscite a scrivere pagine molto significative per il calcio italiano. Tra queste non possiamo non menzionare il Foggia che, per la prossima stagione, ha affidato la propria panchina ad una vecchia conoscenza: Zdenek Zeman. Per il tecnico boemo questo è un vero e proprio “ritorno a casa”, visto che per la quarta volta siederà sulla panchina rossonera).

Andando ad analizzare gli incontri tra l’allenatore settantaquattrenne ed il Calcio Catania, nonostante la trentennale carriera non sono poi così numerosi (appena 6). Il primo incrocio ufficiale si verificò in occasione della Serie B 02/03 allo stadio “Angelo Massimino” con la squadra etnea che ebbe la meglio sulla Salernitana per 2-1 (vantaggio di Bucchi 10’, pareggio dell’ex Eddy Baggio al 64’ e gol vittoria di Cicconi in pieno recupero al 90’+3).

La stagione successiva l’Elefante tornò a fronteggiarsi con l’ex tecnico di Roma e Lazio, stavolta sponda Avellino. La gara di andata, disputata al Partenio, terminò 0-0 mentre il ritorno al “Massimino si concluse con un perentorio 2-0 grazie alle reti di Padalino (73’) e Mascara (90’+2). Quello stesso anno rossazzurri e biancoverdi si incrociarono anche in Coppa Italia con la vittoria a tavolino degli etnei (3-0).

L’incontro successivo tra il Catania 1946 e Zeman avvenne durante la Serie A 12/13 in occasione di un pirotecnico Roma-Catania terminato con il risultato di 2-2 (Osvaldo 59’, Nico Lopez 90’+1 – Marchese 29’, Gomez 69’). Il ritorno al Massimino (che rappresentò anche l’ultimo incrocio) vide il trionfo dei padroni di casa grazie alla rete siglata dal Papu Gomez al minuto 61. Adesso, dopo 8 anni di lontananza, le strade del Catania e di Zeman si incontreranno nuovamente.

Di seguito il bilancio degli incontri:

Vittorie Catania4 (1 a tavolino)

Pareggi: 2

Vittorie Zeman: –

Gol Fatti Catania: 10 (3 reti assegnate a tavolino)

Gol Subiti: 3

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Vi ricordo che IL BUON ZEMAN, non è Proprio piu’ , un GIOVANE ALLENATORE RAMPANTE , ne’, probabilmente ormai, IN LINEA CON I TEMPI. Personalmente , mi aspetto “UN VECCHIO MODELLO, PER NUOVI MODULI”. Vedremo cosa e come IMPOSTERA’ “IL MODO NUOVO” di Giocare al CALCIO. Per Il Calcio Foggia è RAVERU na SCUMMISSA.

Comments are closed.