CALAPAI: è lui il nuovo capitano del Catania, Russotto vice

0
1065

Il match del “Razza” di Vibo Valentia, oltre a consentire alla compagine etnea di iniziare nel migliore dei modi la stagione 2021/22, ha anche permesso di capire chi indosserà la fascia di capitano nel corso della prossima stagione. Contro la Vibonese il compito di rappresentare principalmente la squadra è toccato al terzino messinese Luca Calapai che, dall’alto delle sue 109 presenze complessive, è il calciatore rossazzurro attualmente in rosa ad aver indossato più volte la maglia etnea. Inoltre il ventottenne esterno difensivo è cresciuto proprio nelle giovanili del club di Via Magenta, debuttando durante l’ultima gara della Serie A 11/12. Dunque appare più che legittima la scelta di mister Baldini di puntare con decisione, come “uomo rappresentativo” al posto di Silvestri (accasatosi al Modena), su un atleta profondamente connesso e legato all’ambiente etneo.

Un altro elemento simbolo del Catania per carisma e leadership è Andrea Russotto. Anche l’attaccante romano in termini di attaccamento alla maglia e senso di appartenenza è certamente uno dei calciatori più rappresentativi dell’intera rosa e, per tale ragione, sarà lui ad occupare il ruolo di vice-capitano prendendo il posto, in caso di necessità, del terzino destro. Vista la loro esperienza e l‘importanza che rivestono per la squadra, su Calapai e Russotto risiederanno ancora più aspettative. Anche e soprattutto a loro spetterà il compito di catechizzare e mentalizzare i compagni, comprendendo il valore intrinseco dei colori rossazzurri.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***