VERSO MONOPOLI-CATANIA: esordio in campionato, ci siamo. Quali scelte di formazione?

0
451

Cresce l’attesa per l’esordio in campionato del Catania 21/22 in programma stasera, ore 20:30, al “Veneziani” di Monopoli. La trasferta pugliese si presenta irta di insidie ed ostacoli e rappresenterà un ottimo test per la compagine di mister Baldini che se la vedrà con un avversario parecchio ostico e che vorrà ben figurare dinnanzi al proprio pubblico. I precedenti e le quote dei bookmakers propendono in favore dei padroni di casa ma se il nuovo Catania vorrà ritagliarsi uno spazio importante in questa stagione, dovrà mantenere sempre alta la soglia della concentrazione, leggendo con intelligenza le fasi della partita e colpendo gli avversari al momento giusto. Sotto questo punto di vista la gara di sabato scorso ha offerto spunti molto interessanti rivelando che, seppur con interpreti diversi, la propensione offensiva e la voglia di imporre il proprio gioco sono rimaste immutate rispetto alla passata stagione.

Una vittoria comunque porterebbe un po’ di serenità in un ambiente abbastanza amareggiato date le vicissitudini societarie, una campagna di rafforzamento che ha visto le partenze di elementi importanti (Silvestri e Sarao su tutti) e gli arrivi di tanti giovani, alcuni addirittura alla prima esperienza da professionisti (Estrella, Cataldi, Greco, ecc.). Su questo aspetto però mister Baldini potrebbe essere una garanzia dato che, oltre a conoscere direttamente alcuni tesserati, ha già condotto, con buoni risultati, molte formazioni giovanili e pertanto è abituato a gestire un gruppo di giovani atleti.

Riguardo alla probabile formazione l‘allenatore etneo è stato piuttosto criptico durante la consueta conferenza stampa pre-gara, dichiarando che “ci saranno sicuramente dei cambiamenti rispetto all’undici visto in Coppa” ed ancora “Russini titolare? Vedremo. Aspetto la rifinitura…valuteremo tutto da qui a domani sera”. In ogni caso, avendo risolto i problemi di tesseramento, uno tra l’ex Ternana Sala e Stancampiano difenderà i pali, mentre sulle fasce Pinto e Calapai sono certi di una maglia da titolare così come l’argentino Monteagudo, che ha ben figurato a Vibo Valentia. Da valutare l’altro centrale difensivo con il ballottaggio tra Claiton ed Ercolani (favorito quest’ultimo?).

In mediana se Maldonado sarà il punto di riferimento centrale, le mezzali dovrebbero essere Rosaia ed Izco (fresco di rinnovo) ma attenzione alla possibile sorpresa rappresentata dal Cataldi, con l’ipotesi doppio play che potrebbe anche stuzzicare il tecnico toscano. In avanti potrebbe esserci spazio per lo stesso tridente osservato sabato scorso con Russotto e Ceccarelli a supporto di Simone Russini falso nueve. Il croato Sipos invece dovrebbe subentrare a gara in corso.
Il Gabbiano di mister Colombo, salvo colpi di scena dell’ultimo minuto, si schiererà con il consueto 3-5-2: probabilmente agiranno Loria tra i pali; Riggio, Bizzotto e Mercadante in difesa; Guiebre e Viteritti (Novella) sugli esterni, Piccinni, Bussaglia e Vassallo in mediana e il duo Starita-Grandolfo come terminali offensivi. Ricordiamo inoltre che la gara sarà trasmessa sia sulla piattaforma di streaming Elevensports che su Sky.

===>>> MONOPOLI-CATANIA: formazioni ufficiali. Stancampiano in porta, confermato il tridente iniziale di Vibo

===>>> MONOPOLI-CATANIA: diretta radiofonica su Radio Fantastica

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***