CATANIA: Baldini e l’emergenza gol da risolvere

0
174
foto calciocatania.it

Con la sfida di mercoledì pomeriggio a Catanzaro saliranno a 5 le gare ufficiali disputate dal Catania in questa stagione. Nonostante in quasi tutte le precedenti uscite gli etnei abbiano mostrato un buon gioco ed una certa propensione ad offendere (l’unica eccezione è rappresentata dalla contesa di Monopoli), il bottino di reti realizzate è quanto mai esiguo: infatti sono appena 3 i gol all’attivo (dei quali due arrivati nel match con l’Andria ed uno realizzato su rigore contro la Vibonese), sintomo di una chiara difficoltà nel finalizzare la mole di gioco creata. Nonostante sia ancora troppo presto per tirare le somme, in questo momento manca l’apporto, in termini di reti, sia dalle palle inattive che dagli esterni e dai centrocampisti.

Il neoacquisto Simone Russini si è dimostrato molto fiducioso preannunciando come “ben presto anche i gol degli esterni arriveranno”, la speranza in casa Catania è che sarà realmente così. Ceccarelli è andato vicinissimo al bersaglio grosso fallendo un rigore, anche Russotto è ancora a secco, lo stesso Russini contro la Vibonese non è stato preciso dal dischetto, Piccolo è alla ricerca della migliore condizione dopo l’infortunio ma anche le mezzali Provenzano, Biondi e Greco non riescono a cogliere il tempo e lo spazio giusti per ribadire in rete le tante azioni prodotte (ma il centrocampista scuola Roma è stato poco fortunato a Pagani).

In ultima analisi non può passare in secondo piano il mancato apporto realizzativo dai calci piazzati. Il Catania non è ancora riuscito a sfruttare né la fisicità né la tecnica dei propri uomini sulle palle inattive, vanificando ottime opportunità in un campionato nel quale il più delle volte vincono le squadre che sfruttano al massimo i singoli episodi. Al tecnico toscano spetterà l’arduo compito di risolvere la sterilità offensiva etnea, incominciando a gonfiare la rete con maggiore regolarità. A cominciare dal confronto di Coppa Italia al “Ceravolo”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.