VERSO CATANZARO-CATANIA: tra gli ex spiccano Welbeck e Curiale

0
496

La sfida di campionato Catanzaro-Catania rimette in risalto la presenza di alcuni ex delle due squadre che andranno ad affrontarsi al “Ceravolo”. Andrea Russotto, ad esempio, in giallorosso ha totalizzato 79 presenze con 15 reti all’attivo tra il 2012 e il 2015 prima di passare al Catania. Il laterale sinistro Antonio Porcino viene ricordato dai tifosi per la parentesi positiva ai piedi dell’Etna risalente al 2018 (13 apparizioni) siglando un gol proprio al Catanzaro, dove attualmente milita. Davis Curiale, fresco di reintegro in rosa, veste la maglia del Catanzaro dallo scorso anno. Ha vissuto tre anni in rossazzurro superando quota 30 reti su 103 presenze e vincendo il titolo di capocannoniere nel campionato 2017-18. Vincenzo Guerini, oggi Responsabile dell’Area Tecnica del Catania, fu vicino alla promozione in A coi giallorossi nella stagione 1987-88, allenando il Catanzaro anche nel 2005-06.

A questi si sono aggiunti altri ex: il trequartista Francesco Bombagi, andato a segno una volta in rossazzurro su 10 partite (2016), ed il centrocampista Nana Welbeck (54 gare e 2 gol in Sicilia tra il 2019 e il 2021). Quest’ultimo era un giocatore del Catania fino a giugno. Poi, per scadenza di contratto, ha lasciato la società dell’Elefante rifiutando la proposta di rinnovo. A proposito di questo, qualche settimana fa il Direttore dell’Area Sportiva del Catania Maurizio Pellegrino (altro ex Catanzaro ottenendo una promozione in B negli anni ’80) disse: “A Welbeck il Catania ha proposto un biennale, avevamo le rassicurazioni della firma di Welbeck il lunedi mattina dopo quella di Baldini. Per due giorni è sparito e ce lo siamo ritrovati a Catanzaro”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***