ACCADDE OGGI: 13 ottobre 1999, scoppiettante pari nel derby di Coppa Italia Palermo-Catania

0
1176
Palermo stadio

13 ottobre 1999, derby di Sicilia Palermo-Catania valido per l’andata dei Sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie C. Il Catania viene da quattro risultati utili consecutivi in C1, il Palermo da due vittorie di seguito, ultima delle quali al Cibali contro l’Atletico Catania.

A pochissimi istanti dal fischio d’inizio del Sig. Esposito di Trapani sono i padroni di casa a sbloccare il derby con il gol dell’ex messo a segno da Luca Lugnan. ‘Favorita’ già esultante ma la formazione rossazzurra allenata da Gianni Simonelli non ha alcuna intenzione di mollare la presa e non si lascia impressionare, pervenendo al pareggio dopo appena cinque minuti. Marcatore Roberto Manca. Da questo momento in poi le squadre si affrontano a viso aperto, alla ricerca della rete che possa decidere a proprio favore l’esito dell’incontro.

Il Palermo prova a fare la partita ma è ben controllato da un Catania arcigno, che scende in campo con determinazione e grinta creando grattacapi alla retroguardia avversaria. Le emozioni non mancano, la voglia d’imporsi sui “rivali” di sempre è palpabile. Proprio quando la partita sembra avviarsi verso l’1-1, ecco che la squadra dell’Elefante effettua il sorpasso. A segno ancora una volta Roberto Manca che, al 82’, raccoglie l’abbraccio meritato dei compagni ammutolendo il pubblico di fede rosanero. A questo punto gli etnei sentono che la vittoria può davvero concretizzarsi, ma la reazione dei padroni di casa è immediata e rabbiosa. Ci pensa il centrocampista Filippo Furiani a rimettere le cose a posto, fissando il definitivo 2-2. Risultato comunque determinante per i rossazzurri che, nel match di ritorno (0-0), sanciranno l’eliminazione del Palermo ed il passaggio agli Ottavi di finale.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***