ACCADDE OGGI: 14 ottobre 2017, Catania alla “conquista” di Siracusa

0
337
Siracusa vs Catania

14 ottobre 2017. Un gol, un rigore sbagliato, un clima infuocato in campo e sugli spalti. Si può tratteggiare così il derby della Sicilia Sud Orientale tra Siracusa e Catania giocato la sera del 14 ottobre 2017 allo stadio “Nicola De Simone”.

Il Catania scese in campo “abbottonato” con il 3-5-2 mentre il Siracusa allenato da Paolo Bianco (uno degli eroi della promozione in Serie A del 2006) provò a giocarsela a viso aperto fin dalle battute iniziali. La gara si mise in discesa nella ripresa. Al 63′ Russotto scodellò un pallone nel cuore dell’area di rigore avversaria, Mazzarani riuscì a controllare, girarsi e calciare in porta non lasciando scampo al portiere del Siracusa.

Con il passare dei minuti la contesa si innervosì sia in campo che sugli spalti. L’arbitro fu costretto ad interrompere il gioco per ben due volte. La prima per lancio di oggetti e la seconda per proteste scaturite dopo il gol siglato da Lodi in fuorigioco (il 10 di Frattamaggiore insaccò dopo avere colpito il palo dagli undici metri). Nel finale gli aretusei si gettarono in avanti alla ricerca del pareggio ma il Catania di Cristiano Lucarelli riuscì a difendere il vantaggio e arrivare indenne al triplice fischio.

TABELLINO PARTITA

MARCATORI: 63′ Mazzarani

SIRACUSA (4-2-3-1) 1 Tomei; 13 Daffara, 6 Turati, 23 Magnani, 19 Liotti (75′ Grillo); 14 Spinelli, 4 Palermo; 10 Catania, 20 Mancino (75′ Sandomenico), 15 Parisi (83′ Bernardo); 11 Scardina. A disp. 22 D’Alessandro, 3 De Vito, 17 Mucciante, 16 Vicaroni, 8 Giordano, 25 Toscano, 18 Mazzocchi, 26 Martinez, 9 Plescia. All. Bianco.

CATANIA (3-5-2) 12 Pisseri; 4 Aya, 5 Tedeschi, 26 Bogdan; 13 Semenzato (66′ Esposito), 27 Biagianti (77′ Caccetta), 10 Lodi, 32 Mazzarani (87′ Blondett), 15 Marchese (74′ Marchese); 29 Ripa (66′ Di Grazia), 7 Russotto. A disp. 22 Martinez, 33 Lovric 19 Manneh, 17 Bucolo, 18 Fornito, 11 Curiale, 35 Correia. All. Lucarelli.

ARBITRO: D’Apice della sezione di Arezzo

AMMONITI: Biagianti, Sandomenico, Mazzarani

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***