CATANIA: ancora un trittico d’impegni ma il vantaggio di giocare due gare di fila in casa

0
548

Per la quarta volta in questa stagione il Catania farà i conti con una settimana caratterizzata dalla disputa di tre partite a distanza ravvicinata. Era già accaduto in occasione del trittico Paganese-Catanzaro-Bari, Catanzaro-Turris-Picerno, Francavilla-Avellino-Monterosi. Adesso la Lega Pro ha inserito il recupero di Catania-Vibonese mercoledì sera, pochi giorni dopo la trasferta di Campobasso e prima del confronto con il Foggia. Tre gare abbastanza impegnative per i rossazzurri.

Si riparte dal match del “Nuovo Romagnoli”, al cospetto di un avversario che ha raccolto sin qui lo stesso punteggio del Catania (15) e proverà a riscattare la sconfitta di Messina. Poi ci sarà da battagliare sportivamente con la formazione rossoblu calabrese ultima in classifica ma che venderà cara la pelle al “Massimino” per provare risollevarsi. In seguito la squadra di mister Baldini avrà il vantaggio di giocare nuovamente in casa il match col Foggia di Zeman, attuale settima forza del campionato. Sarà importante gestire bene le risorse anche attraverso una rotazione di uomini oculata.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***