TARANTO 3-2 CATANIA: tabellino e numeri incontro

1
641

Triplice fischio

TARANTO FOOTBALL CLUB vs CALCIO CATANIA
Stadio “Erasmo Iacovone” – Taranto

>>>Clicca qui per visualizzare la cronaca della partita<<<
MARCATORI: 14′ Giovinco, 56′ Civilleri, 61′ Sipos, 70′ Moro (rig.), 93′ Bellocq
TARANTO (4-2-3-1): Chiorra; Tomassini, Zullo, Granata, Ferrara (5′ De Maria); Labriola (60′ Bellocq), Marsili; Pacilli (60′ Mastromonaco), Civilleri, Giovinco (76′ Santarpia); Italeng.
A disp. di Laterza: Antonino, Zecchino, Cannavaro, Versienti, Ghisleni.
CATANIA (4-3-3)
: Sala; Calapai (65′ Greco), Claiton, Monteagudo, Zanchi (65′ Albertini); Izco (45′ Sipos), Maldonado (73′ Rosaia), Provenzano (81′ Cataldi); Ceccarelli, Moro, Russini.
A disp. di Baldini: Stancampiano, Ercolani, Pino, Ropolo, Frisenna, Biondi.
ARBITROFederico Longo (Paola)
Assistenti:  Federico Pragliola (Terni) e Francesco Ciancaglini (Vasto)
Quarto ufficiale: Ermes Fabrizio Cavaliere (Paola)
AMMONITI: Provenzano, De Maria, Zanchi, Granata, Albertini, Laterza, Ercolani
ESPULSI: Pellegrino per proteste, Granata (doppio giallo)
NOTE: 6′ di recupero s.t.; 3′ di recupero p.t.; minuto di raccoglimento prima del fischio d’inizio in memoria delle vittime d’incidenti stradali
CALCI D’ANGOLO: 2 – 5
CROSS: 18 – 24
CROSS GIUNTI A DESTINAZIONE: 5 – 10
TIRI IN PORTA: 6 – 4
TIRI DENTRO L’AREA: 4 – 6
TIRI DA FUORI AREA: 5 – 2
TIRI FUORI: 3 – 4
TIRI DA CALCIO DI PUNIZIONE: 1 – 2
OCCASIONI NITIDE NON SFRUTTATE: 1 – 4
TIRI RESPINTI DAL PORTIERE: 2 – 0
TIRI BLOCCATI DAL PORTIERE: 0 – 2
PALI/TRAVERSE: 1 – 0
PALLE RACCOLTE DAL PORTIERE: 3 – 3
RIMESSE DAL FONDO: 9 – 9
RIMESSE LATERALI: 20 – 20
FUORIGIOCO: 0 – 1
FALLI COMMESSI: 18 – 13
POSSESSO PALLA: 46% – 54%

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Personalmente attribuisco il motivo questa sconfitta interamente a Baldini.
    Evidentemente, come dimostrato dai fatti, non è in grado, durante la settimana, di correggere le disattenzioni e i limiti tecnici difensivi.
    Neanche in minima parte dopo quasi mezzo campionato già trascorso.
    Infine, vorrei capire i motivi che lo spingono a mettere sempre titolare Maldonado, anzichè, mandarlo alla villa Bellini durante i 90 minuti. Riesce a fare solo guai in ogni parte del rettangolo di gioco.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.