ESERCIZIO PROVVISORIO: il Tribunale lo concede fino al 2 gennaio. Servono 600mila euro per i prossimi due mesi

1
4405
Catania Tribunale

Catania fallito ma il Tribunale ha concesso al Catania l’esercizio provvisorio, al momento fino alla data del 2 gennaio 2022. Nel testo della sentenza si legge anche che sussistono le condizioni affinchè si trasferisca il titolo sportivo (in tempi rapidissimi) tenendo conto della storia calcistica di Catania “che ha un ottimo bacino di utenza e di tifosi fidelizzati”, un’ottima “tradizione sportiva”, la struttura aziendale e gli asset organizzativi sportivi “certamente superiori rispetto ad altre squadre di pari categoria attuale”. Per estendere la durata dell’esercizio provvisorio ai prossimi due mesi, si renderebbe necessario un esborso pari a 600mila euro, credito peraltro vantato dal Calcio Catania nei confronti di SIGI, tenendo conto che il fabbisogno mensile è attualmente in deficit tra -240mila e -300mila euro. Nel corso dell’udienza prefallimentare la stessa SIGI ha confermato l’esistenza di tale credito, in coerenza a quanto accertato dai consulenti tecnici, e la volontà di onorarlo. Solo nel caso in cui questo credito venga effettivamente riscosso sarà possibile sostenere l’esercizio provvisorio per i prossimi due mesi. A quel punto, se tutto andrà per il meglio, si procederà ad un esperimento di vendita mediante procedure competitive. Intanto, entro il 2 gennaio, i curatori relazioneranno al Giudice Delegato l’andamento dell’attività.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Sono tifoso”sportivo” del Palermo. Mi dispiace che le nostre squadre soffrano, assieme ai rispettivi tifosi, queste situazioni così drammatiche. Il problema è sempre quello “i soldi”.

Comments are closed.