ESERCIZIO PROVVISORIO: unica possibile via di uscita per il Catania dopo il fallimento

0
3050

Con il fallimento decretato dal Tribunale si fa strada l’ipotesi della concessione dell’esercizio provvisorio. Sarà compito dei curatori nominati individuare le disponibilità economiche necessarie per portare a termine la stagione sportiva 2021/22, altrimenti il Catania sarebbe anche costretto ad interrompere l’attività sportiva (si giocherà, in ogni caso, il match di stasera contro il Monopoli). L’esercizio provvisorio, a questo punto, rimane l’unica via di uscita, gestendo l’attività corrente e poi mettendo all’asta il titolo. Chi lo compra, fonda una nuova società che riparte con il suddetto titolo sportivo, cioè dalla categoria in cui la (ormai) defunta squadra si trovava. La nuova società dovrebbe accollarsi soltanto i debiti della gestione sportiva (verso i tesserati e verso le altre società), mentre tasse e debiti verso altri fornitori e creditori si risolverebbero seguendo il consueto iter di fallimento. Ma bisogna fare in fretta e, lo ripetiamo, reperire le risorse per proseguire il campionato.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***