CATANIA FEMMINILE – Pareggio contro la Fesca Bari, mister Scuto: “Siamo in netta crescita”

0
224
foto calciocatania.it

Nota stampa Calcio Catania

Primo pareggio in questo campionato per il Catania femminile: sul campo della Fesca Bari, al triplice fischio, è 1-1. In classifica, le rossazzurre risalgono al 13° posto, a quota 10 punti. Accade tutto nel primo tempo: al 15°, Flavia Romano s’inserisce sul secondo palo, sugli sviluppi di un corner, e sigla il suo primo gol stagionale portando in vantaggio le etnee ma, poco più tardi, un’autorete di Beatrice Messina riporta in parità il match.

Mister Peppe Scuto commenta: “Abbiamo giocato una buona partita, c’è tanta amarezza perché abbiamo lasciato in Puglia due punti importanti. Nella ripresa loro sono partiti forte ma siamo cresciuti alla distanza e in un paio di occasioni avremmo potuto fare di più, perciò il rammarico è veramente tanto. Tatticamente abbiamo interpretato bene la gara ma per altri versi è mancata un po’ di brillantezza, purtroppo. Siamo in netta crescita, nonostante le assenze di Chiricò e Villani, con tante giovanissime destinate a fare sempre meglio nel prosieguo del torneo”.

Femminile – Serie C 2021/22
Diciassettesima giornata – Domenica 20 febbraio
Campo Sportivo “Francesco Capocasale”
Fesca Bari-Catania 1-1
Reti: pt 15° Romano, 29° aut. Messina.

Fesca Bari – Sforza; Bottalico, Trotta, Pellegrini (41°st Minafra), Ladisa, Resta, Miacola (26°st Antonacci), Ceci, Turco, Ruscitto, Caputo (14°st Di Meo). A disposizione: Stella; Marvulli, Alfonso, Latorre, Iurino, Franco. Allenatore: De Bellis.

Catania: Orlando; Pietrini, Messina, Romano, Fiorile, Lanteri, Saraniti, Di Stefano, Mangiameli, Pennisi, Gangi. A disposizione: Puglisi; Fazio, Panebianco, Zuppelli, Ragaglia. Allenatore: Scuto.

Ammonizioni: Di Meo (F); Messina (C).

Arbitro: Gennaro Decimo (Napoli).
Assistenti: Milena Narracci (Bari) e Paolo Cutillo (Bari).

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***