MANCINI (sondaggio chiuso): il 69% valuterebbe positivamente l’eventuale aggiudicazione dell’asta, ma con riserva…

0
1801

Benedetto Mancini si è pubblicamente esposto, assicurando che sarà certa la sua partecipazione alla seconda asta indetta dal Tribunale per l’acquisizione del ramo sportivo aziendale del Catania. L’imprenditore romano ha ammesso anche di avere preparato tutta la documentazione necessaria per la costituzione di una società – Football Club Catania 1946 – che dovrà portare il nome della città di Catania, con tanto di logo già realizzato. Non resta che attendere se effettivamente Mancini parteciperà all’asta. A questo proposito abbiamo chiesto ai tifosi come vedrebbero la possibilità di una sua eventuale aggiudicazione attraverso la pubblicazione di un sondaggio. Dai risultati ottenuti emerge che il 69% la valuterebbe positivamente, ma con riserva. All’interno di questa fetta di votanti, infatti, spicca un 38% che preferirebbe Mancini solo “se l’alternativa è una desertificazione dell’asta”. Il 31% ritiene invece che l’imprenditore romano meriti fiducia, dimostrando coi fatti, nel tempo, la propria credibilità. In termini percentuali non si tratta di una preferenza in senso assoluto, ma viene vista come una sorta di “mossa della disperazione” nella misura in cui non vi fossero altri soggetti pronti a depositare l’offerta. Non mancano, comunque, gli utenti sfavorevoli. Parliamo di un 19% che non si fida dei suoi precedenti. Il 12%, infine, piuttosto che un insediamento di Mancini preferirebbe un’asta deserta e, magari, la possibilità di estendere ancora la durata dell’esercizio provvisorio.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***