MANITA: quarta nelle ultime stagioni per il Catania, quinta per Baldini da allenatore

0
686

Una cinquina che conferma la qualità del Foggia ma, soprattutto, i demeriti di un Catania sostanzialmente mai sceso in campo, soprattutto nel primo tempo. E’ la quarta manita subita dai rossazzurri considerando le ultime cinque stagioni. Nell’annata 2017-18 con Lucarelli al timone degli etnei il Monopoli s’impose per 5-0 e l’attuale allenatore della Ternana rischiò fortemente l’esonero. Era il 18 febbraio 2018. L’anno successivo, 20 ottobre 2019, il Catania di Camplone crollò per 5-0 sotto il colpi della Vibonese in quel di Vibo Valentia. Prestazione imbarazzante sotto tutti i punti di vista, ne fece le spese mister Andrea Camplone che visse la sua ultima gara sulla panchina rossazzurra. Il 17 febbraio 2021, 5-1 e Lucarelli lo inflisse proprio al Catania da tecnico della Ternana che dominò il campionato: non bastò all’Elefante la realizzazione del momentaneo 2-1 di Sarao. Domenica, ancora cinque gol sul groppone e nuovo 5-1. Quinta esperienza di questo tipo per mister Francesco Baldini, seconda da professionista. In precedenza era accaduto alla guida del Trapani, travolto per 5-0 dal Benevento in Campania il 6 dicembre 2019. Prima ancora nella Primavera della Juventus (0-5 con l’Empoli, 1-5 con l’Atalanta) e del Bologna (3-5 contro l’Udinese).

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***