CASO CATANIA: Lega Pro in pressing sul Tribunale, club alla finestra

0
4645
Lega Pro

Attesa snervante. Il Tribunale non ha ancora comunicato il provvedimento dopo avere relazionato il Giudice Delegato sulla situazione legata alla gestione dell’esercizio provvisorio e la decisione da assumere nei confronti dell’offerente Benedetto Mancini.

L’imprenditore romano – che non ha risposto presente alla convocazione di lunedì presso lo studio del notaio Andrea Grasso, a Catania, per la stipula dell’atto di cessione del ramo d’azienda calcistico, previo o contestuale versamento del saldo del prezzo (euro 375.000) – martedì è tornato ai piedi dell’Etna, dirigendosi verso lo studio notarile di Giarre del Dott. Grasso, con un assegno di 200mila euro a garanzia dell’operazione. Trasmessi gli atti si continua ad attendere per capire se sarà possibile arrivare realmente alla firma del rogito.

Nel frattempo la Lega Pro va in pressing sul Palazzo di Giustizia. Lo stesso Presidente Francesco Ghirelli ha pubblicamente richiesto alla Curatela di far sapere al più presto la scelta definitiva sul Calcio Catania, visto che esiste anche l’ipotesi di un’esclusione dei rossazzurri dal campionato in corso. E sarebbe clamoroso, mancando pochissime giornate al termine dello stesso. Tanti club del girone C di Serie C sono alla finestra, dato che la classifica potrebbe essere stravolta favorendo, o meno, il collocamento di determinate squadre, sia per quanto concerne le posizioni d’alta classifica che la zona calda. La Vibonese, tanto per fare un esempio concreto, ad oggi ha un piede e mezzo in Serie D ma disputerebbe i playout in caso di esclusione del Catania. Sono ore di ansia, nell’attesa che il Tribunale sciolga le riserve.

===>>> Il Tribunale dichiara decaduta la trattativa con Mancini <<<===

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***