ACCADDE OGGI: 10 maggio 2009, vince la Fiorentina ma il Catania festeggia la salvezza

0
509

10 maggio 2009. Catania sconfitto per 2-0 dalla Fiorentina dell’applauditissimo ex Vargas allo stadio “Angelo Massimino”. Si trattò comunque di un dolce ko perchè la matematica diede ai rossazzurri la certezza di ottenere la permanenza in Serie A. Si voleva festeggiare con un risultato positivo ma la forza dell’avversario e la stanchezza accumulata dopo tante fatiche presero il sopravvento. Per la cronaca, al minuto 11 Jovetic portò in vantaggio i viola, in piena corsa per il quarto posto. La chiuse Zauri prima del triplice fischio. L’undici di Walter Zenga raggiunse la salvezza senza troppi patemi, a tre giornate dalla fine, riportando contro la Fiorentina la terza sconfitta di fila.

“Abbiamo ottenuto l’aritmetica salvezza e siamo contenti cosi’ – disse l’allora Presidente del Catania Antonino Pulvirenti -. Del resto giocavamo contro la Fiorentina, che è un club importante e sta lottando per la Champions. La squadra ha dato il massimo e ha giocato bene. Faccio i complimenti ai miei ragazzi ma anche alla squadra di Prandelli, che è venuta a Catania a giocare la sua partita. L’ex Vargas? Sembrava un po’ emozionato – concluse – ma la Fiorentina ha fatto bene ad acquistarlo. Puo’ solo crescere”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***