ACCADDE OGGI: 21 maggio 2006, il Catania vince per Fabio e Carmelo

0
1731

21 maggio 2006. Il Catania insegue il sogno Serie A. Allo stadio “Via del Mare” di Lecce – campo neutro – affronta il Catanzaro in una sfida che potrebbe sancire l’aritmetico ritorno dei rossazzurri nel massimo campionato dopo lunghi anni di attesa. Gli etnei, che di fatto giocano praticamente in casa con tantissimi sostenitori al seguito, vincono 3-1 ma, contemporaneamente, il Torino riesce ad imporsi a Brescia rimandando così ogni discorso promozione all’ultima giornata di campionato.

La soddisfazione per la vittoria viene smorzata dalla grande amarezza per quanto accaduto prima del fischio d’inizio. I tifosi Fabio Seminara e Carmelo Ligreci partono da Catania per raggiungere l’impianto sportivo pugliese e garantire il proprio sostegno alla squadra di Pasquale Marino; purtroppo però un incidente stradale spezza inopinatamente le loro vite a Roseto di Capo Spulico.

Sul terreno di gioco è netta la supremazia marca Elefante, Catania padrone del campo e già in vantaggio di due reti nella prima mezz’ora di gioco. 2-0 recante la firma di Giuseppe Mascara e Fabio Caserta. Ad inizio ripresa, un pò a sorpresa, il Catanzaro prova a rialzare la testa accorciando le distanze con Italo Mattioli. Gli etnei, però, continuano ad avere il pallino del gioco chiudendo una volta per tutte la pratica al minuto 72, ancora una volta con Mascara a segno. Successo con dedica speciale a Carmelo e Fabio, che persero la vita per sostenere una “fede” incancellabile.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***