AVV. RAPISARDA: “Pelligra, aspettiamo con fiducia i primi passi organizzativi. Avanti insieme per vincere”

0
324

L’avvocato Giuseppe Rapisarda, tifoso ed opinionista vicino alle vicende del Catania e molto attivo sui social, commenta alcuni punti interessanti che riguardano la ripartenza del calcio ai piedi dell’Etna con particolare riferimento a Torre del Grifo, al calcio femminile ed ai progetti della nuova proprietà. Riportiamo di seguito l’estratto di un lungo post su Facebook:

“Tra gli obiettivi qualificanti della nuova proprietà leggiamo con crescente interesse la cura che sarà data al settore giovanile e la menzione, che tale non deve restare ma tramutarsi in opere concrete prima possibile, al calcio femminile. Non c’è città mediamente evoluta sul piano del costume civile, che tale vuole essere considerata, che prescinde ormai dalla squadra donne. Aspettiamo con fiducia cenni dal gruppo Pelligra che muove i suoi primi passi sul piano organizzativo. La ripresa, inizialmente a titolo di possesso, in attesa dell’asta giudiziaria, di Torre del Grifo, è altro spunto di grande attenzione. Bene il muoversi immediatamente in questa direzione. Il polifunzionale va ricondotto alle ragioni del Catania rimettendo al centro del progetto di questa area la atleta più vittoriosa della storia sportiva di questa città, Giusi Malato. Non ci interessano, fuori da questo contesto, di donna simbolo di orgoglio e passione civica, le rubriche consuete sui toto nomi imperanti. Arrivi chi si mette al servizio di una Idea e mai più viceversa”.

“Qui c’è da realizzare una squadra fuori e dentro il campo che sappia quello che deve fare e come lo deve fare. Il pallone al centro del campo e dei discorsi è la prima vittoria di Mr Ross. Altre ne seguiranno con la compattezza, i sorrisi e  questa volontà orgogliosa di riprenderci quanto è stato perduto. Il fine immediato, non ultimo, é vincere la serie D. Senza sconti, se o ma. “Tu devi vincere, tu devi vincere, devi vincere, vincere, vincere…” Così è stato accolto Pelligra. Lo hanno cantato le curve, ed è tutto ciò che non dobbiamo mai più smettere di volere. Nel calcio conta vincere non certo o non soltanto iscriversi al campionato. Ed allora, Avanti insieme Presidente Pelligra, per l’onore e la gloria di Catania”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***