PELLIGRA: il proprietario del Catania in visita a Solarino, città che ha dato i natali al nonno e al padre

0
1504
foto La Sicilia

Ross Pelligra ha salutato Solarino (provincia di Siracusa), che lo ha accolto al Palazzo Municipale dopo la lunga giornata trascorsa a Catania. L’imprenditore siculo-australiano è tornato nella città che ha dato i natali al nonno Rosario, di cui porta il nome, e al padre, prima di emigrare, insieme con il fratello Franco, in Australia dove ha costruito il Pelligra Group.

“Sono emozionato di essere qui oggi, Solarino rappresenta le radici della mia famiglia e i valori su cui abbiamo fondato la nostra azienda. Mio nonno e mio zio Francesco sono andati in Australia, hanno lavorato sodo e costruito un impero, diventando una leggenda per la famiglia Pelligra. I giovani devono poter andare a studiare lontano da casa, cogliere le occasioni ma portando dentro di sé le proprie radici”.

Ross ne ha approfittato per effettuare un breve giro turistico fra i luoghi storici della cittadina e un passaggio da quella che fu la casa del nonno e del padre. Tornerà a Solarino a metà luglio con tutta la famiglia, in quella occasione riceverà la cittadinanza onoraria. Il sindaco Giuseppe Germano ha donato a Pelligra l’albero genealogico della sua famiglia e alcuni volumi su Solarino, con torta speciale, gadget, palloni autografati e foto ricordo con l’intera comunità. “La cosa che più mi ha colpito di Rosario – le parole del primo cittadino di Solarino – è stato il grande attaccamento alle radici, alla figura del nonno. Oggi è uno dei più grandi imprenditori d’Australia e per noi è motivo d’orgoglio”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***