CATANIA: estate frenetica, ricca di date e step da completare… finalmente si torna a parlare di calcio

0
235

L’estate è da sempre sinonimo di vacanze, relax, sole, mare e calciomercato. Purtroppo però, al di là delle temperature, le estati catanesi delle recenti stagioni sono state molto più tribolate e roventi di quanto preventivato, a causa delle continue vicissitudini societarie che hanno costantemente tenuto con il fiato sospeso tutti gli appassionati dei colori rossazzurri. Tra salvataggi in extremis operati dal tribunale, chiamata a raccolta dei tifosi con la creazione di una (mortificante) raccolta fondi e maldestri tentativi di cedere la società, negli ultimi due anni il timore che il club etneo potesse scomparire definitivamente ha gettato sempre di più nell’angoscia e nella paura una piazza profondamente legata ed affezionata alla propria squadra di calcio.

Tuttavia la costituzione della SSD Catania sembra aver ridato entusiasmo, gioia ed aspettative ad una piazza fortissimamente “pallonara” che, alla notizia della scomparsa del Calcio Catania, aveva perso ogni certezza e fiducia nel futuro. L’avvento di un imprenditore importante e facoltoso come Ross Pelligra è stato fondamentale nel riaccendere il fuoco della passione. Adesso (finalmente) le orecchie della piazza sono molto più orientate verso la parte tecnico-tattica. Attendendo di capire chi saranno gli altri uomini all’interno della società (in primis il Direttore Generale ed il Direttore Sportivo), a chi verrà affidata la guida tecnica della squadra e quali giocatori verranno ingaggiati dal nuovo sodalizio rossazzurro.

Di nomi ne sono circolati tanti e sicuramente qualcuno di questi potrebbe effettivamente far parte del progetto. Rispetto al passato l’improvvisazione e la necessità del vivere alla giornata sembra un lontano ricordo, per cui molti dei futuri tesserati rossazzurri sicuramente sono già stati contattati e preallertati, rimanendo in attesa di formalizzare gli accordi verbali concordati una volta arrivato il benestare della Federazione in merito all’iscrizione in soprannumero (dopo il 24 Luglio). Occorrerà anche individuare le sedi più opportune per il ritiro estivo ed il campo di allenamento stagionale, visto che i tempi legali per rilevare il centro sportivo di Torre del Grifo potrebbero non essere brevi.

Anche in questo frangente la proprietà, nella figura specifica di Vincenzo Grella (Vice presidente ed AD del Catania), sembra abbastanza in linea con i tempi avendo già visionato tutte le strutture più plausibili ed essersi presa un piccolo momento per riflettere e decidere. Nella conferenza stampa, annunciata dal Pelligra Group dopo la costituzione della nuova società e che dovrebbe tenersi mercoledì 20 luglio alle ore 12:00, probabilmente verranno svelati anche questi ultimi tasselli, in modo tale da poter così concentrare tutti gli sforzi e le energie nel completamento della prima squadra e delle giovanili. In casa Catania dunque le prossime settimane saranno molto “calde”, visto che si dovrà necessariamente completare l’organico e far partire il ritiro preseason il prima possibile, perché i primi impegni si avvicinano: Coppa Italia di categoria il 21 Agosto, Campionato Serie D il 4 Settembre e Campionato Juniores Under-19 il 17 Settembre.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***