ESCLUSIVA – Pannitteri: “Catania, ci sarà da divertirsi. Pelligra, quello che hai visto al ‘Massimino’ è stato solo un assaggio”

0
3143
Ciccio Pannitteri

Contattato telefonicamente dalla nostra redazione, l’ex bomber rossazzurro Ciccio Pannitteri ha espresso il proprio pensiero sulla splendida ‘Giornata dell’Orgaglio Rossazzurro’ a cui ha partecipato lo scorso 27 Giugno e che ha visto una partecipazione massiccia della tifoseria. Infine non poteva mancare un commento sul neopresidente del club etneo Ross Pelligra e sul progetto di rilancio esposto dal suo gruppo.

Ciccio, anche tu hai preso parte alla ‘Giornata dell’Orgoglio Rossazzurro’. Quanto è stato emozionante per te calcare nuovamente il prato del “Massimino”?
Questa manifestazione è stata assolutamente stupenda, un’esperienza bellissima. Per me scendere in campo indossando nuovamente questi colori è stato veramente emozionante. Non posso che fare i complimenti a tutti gli organizzatori per l’idea e la realizzazione di questa ‘Giornata dell’Orgoglio Rossazzurro’. Inoltre si è rivelata l’occasione perfetta per presentare alla tifoseria il neopresidente Ross Pelligra, giornata anche molto importante sotto il profilo storico visto che per la prima volta l’imprenditore siculo-australiano ha potuto saggiare cosa significhi essere il proprietario del Catania Calcio davanti ai suoi tifosi.

A proposito dei tifosi, ti aspettavi una partecipazione così consistente e tanto entusiasmo?
Ancora una volta i tifosi del Catania hanno dimostrato di essere assolutamente unici e straordinari. In tutta onestà dico che non mi aspettavo una partecipazione così copiosa da parte del pubblico per cui sono rimasto piacevolmente sorpreso dall’affetto e dall’entusiasmo dimostrato dal popolo rossazzurro. Rivedere così tanti tifosi pieni di gioia è stato molto emozionante e senza dubbio il contesto perfetto per far comprendere al neopresidente quanto sia importante la squadra di calcio per la propria gente. Pelligra secondo me ha capito in toto quale sia il potenziale di questa piazza pertanto, se le cose dovessero andare per il verso giusto e se la società allestirà un organico molto competitivo, credo che nella prossima stagione ci sarà da divertirsi e ciò che ha visto lunedì scorso sarà solo un assaggio dell’entusiasmo e dell’affetto che riceverà da questa città.

Credi che il gruppo Pelligra possa effettivamente e fattivamente riportare in alto l’Elefante?
Stando alle premesse ed alle dichiarazioni iniziali sia Ross Pelligra che il suo gruppo mi hanno fatto decisamente un’ottima impressione. Hanno deciso di scommettere sul rilancio di questa piazza per cui mi sembra che abbiano la volontà, le idee e la disponibilità per investire nel club riportando questa società nuovamente nei palcoscenici che merita, cioè in Serie A. Non hanno fatto false promesse o illuso i tifosi, ma hanno preferito mantenere i piedi per terra preferendo far parlare i fatti concreti per cui, almeno per il momento, non posso che essere soddisfatto della scelta intrapresa dall’amministrazione comunale. Ross Pelligra mi sembra il soggetto perfetto per ricostruire un grande Catania. Inoltre mi piace molto l’idea di rilanciare questa città a 360º, puntando quindi non solo sul comparto sportivo ma anche sull’intero contesto cittadino, costruendo infrastrutture e varie opere che possano giovare alla comunità locale ed al nostro splendido territorio. Anche il pensiero rivolto costantemente su Torre del Grifo e sul desiderio di riacquisire il centro sportivo, riqualificandolo ed ammodernandolo, non può che essere un segnale positivo riguardo alle sue intenzioni e progettualità per questa piazza.
Vorrei concludere il mio intervento salutando tutti i tifosi con l’augurio che il nostro Catania possa dar vita ad una straordinaria e trionfale cavalcata che nel minor tempo possibile porti il club e questa città dalla Serie D alla A rimanendo stabilmente in massima serie.

Si ringrazia Ciccio Pannitteri per la cortesia, la disponibilità ed il tempo concesso per l’intervista.

 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***