CATANIA: avanti passo dopo passo. Tra ritiro e primi impegni ufficiali si lavorerà senza sosta

0
2235

Dopo mesi di extracampo, l’arrivo in città di Ross Pelligra e del suo gruppo imprenditoriale ha permesso di guardare al futuro con maggiore ottimismo e serenità. La presenza di figure professionali di grande esperienza e dagli ottimi curricula ha fornito le garanzie necessarie per far comprendere alla città come il progetto di rilancio del tycoon siculo-australiano sia reale e concreto. Passo dopo passo e senza grandi proclami il Catania SSD ha completato l’iter burocratico per l’iscrizione in sovrannumero al massimo campionato dilettantistico, compreso il deposito dell’incartamento necessario ed il pagamento del contributo a fondo perduto di 750.000 €. Adesso spetta alla FIGC ed agli organi di controllo espletare l’ultimo passaggio ma, senza ombra di dubbio, il nuovo Catania ripartirà dalla Serie D.

Finalmente si potrà parlare soltanto di calcio giocato, cosicché il calciomercato, le tattiche, le analisi e tutti gli aspetti più tipici del mondo del pallone possano completamente e definitivamente sostituire gli elementi finanziario-amministrativi dalla mente dei tifosi. In attesa di poter ufficializzare i propri tesserati, il Catania ha già scelto il luogo e la sede per il ritiro precampionato. Ragalna sarà il quartier generale dei rossazzurri per le prime due settimane di Agosto, dal 3, svolgendo quindi alle pendici dell’Etna la preparazione in vista di una stagione tanto complessa quanto (si spera) ricca di gioie e di successi.

Rispetto ai competitor è chiaro ed evidente che il Catania abbia accumulato un certo ritardo, ma questo deficit temporale era più che prevedibile considerando che la nuova società ha dovuto ricostruire da zero il club. Inoltre la burocrazia italiana non prevede accelerazioni o riduzioni temporali ma deve essere esplicata onorando rigorosamente date e modalità, pertanto il Catania ha rispettato perfettamente la tabella di marcia prefissata. Dopo l’ufficializzazione dello sponsor tecnico (Erreà Sport) sono in arrivo anche le ratifiche che riguardano allenatore, staff tecnico e giocatori. Molti elementi sono stati bloccati da tempo. Dunque in vista dell’imminente ritiro, gran parte del gruppo squadra che costituirà l’organico 2022/23 è già formato. La rosa sarà completata nel giro di poco tempo.

Il Catania può incominciare il proprio percorso sportivo che lo vedrà impegnato ufficialmente per la prima volta il prossimo 21 Agosto, in occasione della sfida di Coppa Italia Serie D. Pur non essendo l’obiettivo principale per questa annata calcistica, iniziare nel migliore dei modi il primo incontro ufficiale potrebbe rappresentare un viatico importante per l’inizio del torneo di quarta serie, datato 4 Settembre. L’entusiasmo dei tifosi c’è e potrebbe aumentare esponenzialmente nel tempo, dimostrando che la città è davvero pronta e matura per contribuire al progetto di rinascita.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***