EX ROSSAZZURRI – Moro: per Aglietti sarà una sorpresa in B, Angelozzi lo “spinge” verso la A

0
997

Prima volta in Serie B dopo l’exploit di Catania. Il Sassuolo, club che in fatto di giovani se ne intende, immagina un percorso graduale per l’ex bomber rossazzurro Luca Moro. Fare bene a Frosinone significherebbe confermare quanto di eccellente evidenziato ai piedi dell’Etna ed ambire a palcoscenici sempre più importanti. Alfredo Aglietti, allenatore che conosce come le sue tasche il campionato cadetto, in una breve intervista a La Gazzetta dello Sport lo ha indicato come il possibile giocatore-sorpresa della Serie B. “Me ne hanno parlato benissimo – le parole di Aglietti – e a Catania ha fatto grandi cose”.

Scommette su di lui anche Guido Angelozzi, dirigente catanese del Frosinone (ex rossazzurro) che si è assicurato proprio il diritto alle prestazioni sportive del ragazzo in prestito: “Era a Catania, ce l’ha dato il Sassuolo quindi è destinato alla A, ma per arrivarci deve lavorare bene – spiega Angelozzi –. È fondamentale questo passaggio in B, una categoria importante, un percorso fondamentale per la crescita dei ragazzi”. Siamo certi che i tifosi del Catania seguiranno con piacere i suoi progressi.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***