JEFFERSON: l’attaccante subito a proprio agio nella “famiglia” rossazzurra

0
901

Neanche una settimana fa si è registrato il suo approdo a Catania, ma Jefferson Andrade Siqueira – o semplicemente Jefferson – ha già compreso il clima di serenità e unione che si respira all’interno dello spogliatoio. La squadra lo ha accolto con entusiasmo. Chiaramente aumenta la concorrenza nel reparto offensivo ma tutti i compagni lo hanno fatto sentire subito a proprio agio.

Quando il difensore Michele Somma parla di “famiglia rossazzurra”, dice assolutamente il vero. Tutti sono importanti, nessuno è indispensabile e, soprattutto, il gruppo ragiona nella sua interezza attraverso il concetto di “Noi”. Prevale il bene comune, cioè il Catania nel contesto di un campionato da vincere senza se e senza ma. Jefferson, che pur di vestire la maglia rossazzurra ha rifiutato proposte allettanti provenienti da club di categoria superiore, ha esternato immediatamente via social tutta la propria voglia di Catania.

Anche nel corso dei primi allenamenti sostenuti a Ragalna, il centravanti brasiliano dimostra di essersi calato nella dimensione etnea recependo con attenzione le indicazioni del mister ed avviandosi verso una rapida acquisizione dei meccanismi di gioco. La punta classe 1984 non ha raggiunto la Sicilia per svernare, bensì lavora sodo per allinearsi alla condizione fisica generale della squadra. Consapevole che la conquista di una maglia da titolare passa dagli sforzi profusi in allenamento.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.