STEFANIA SBERNA, la figlia Giulia: “Non sarò speaker del Catania, ma non si spegne la mia passione per i colori rossazzurri”

0
4641
foto Facebook Giulia La Spina

Giulia La Spina, figlia di Stefania Sberna, non continuerà a ricoprire il ruolo di speaker del Catania. Lei stessa sottolinea di avere ricevuto la proposta da parte del Catania SSD, ma per motivi personali ha assunto la decisione di lasciare la Sicilia. Queste le sue parole su Facebook:

“Allo stadio sono sempre stata silenziosamente accanto a mia mamma, ad aiutarla con le sostituzioni o a suggerirle il nome del marcatore.
Cercare di colmare il vuoto lasciato da lei non è stato semplice, ma ad ogni annuncio o goal sentire il calore e il coinvolgimento di ognuno di voi mi ha permesso di abbattere totalmente la timidezza”.

“Il Catania è sempre stato una parte essenziale della mia vita, ho iniziato ad andare allo stadio a circa 2 anni e non ho mai smesso. Qualunque impegno, davanti a una partita del Catania è sempre stato messo da parte”.

“Avrei voluto portare avanti ancora per tanti altri anni l’eredità che mia mamma mi ha lasciato, ma per diverse esigenze personali ho deciso di lasciare la Sicilia, questo non mi permetterà più di continuare ad essere la speaker del Catania, di certo però non spegnerà la mia infinita passione per questi colori”.

“Ci tengo dunque a ringraziare ogni singola persona che in questo anno e mezzo è stata vicina a me e alla mia famiglia, con piccoli o grandi gesti.
Ringrazio, inoltre, la società del Catania SSD per aver pensato a me anche quest’anno e per avermi accolta in questa nuova famiglia con grande affetto e rispetto, facendomi sentire parte di loro nonostante la mia scelta.

“Catania e il Catania saranno sempre casa mia.
Perchè in quello stadio ad ogni goal risuonerà sempre il grido:
‘Per il Catania ha segnato…'”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***