VERSO CATANIA-SAN LUCA: mercoledì al “Massimino” arriverà un avversario in cerca di riscatto

0
518
Tribuna B Catania

Il Catania ha già ripreso gli allenamenti a Ragalna, in preparazione della prossima sfida di campionato fissata per mercoledì 28 settembre allo stadio Angelo Massimino. Sarà l’esordio casalingo contro il San Luca, club che ha acconsentito alla richiesta dei rossazzurri di posticipare il fischio d’inizio alle 20.30.

Etnei che, chiaramente, vorranno dare continuità al prezioso successo di Ragusa. Per di più nella serata in cui è atteso il ritorno in città del patron rossazzurro Pelligra, complimentatosi con la squadra di mister Ferraro e la dirigenza dopo avere assistito entusiasta dall’Australia allo 0-2 maturato all’Aldo Campo. Ma dovranno fare i conti con il San Luca.

La formazione calabrese allenata da Ciccio Cozza – il quale vanta un’esperienza notevole da giocatore in Serie A e B con Milan, Reggiana, Vicenza, Torino, Lucchese, Cagliari, Lecce, Reggina (soprattutto), Genoa, Siena e Salernitana -, proverà una reazione d’orgoglio dopo avere cominciato il percorso in Serie D con una sconfitta di misura nel derby interno con la Vibonese.

Malgrado il ko e le numerose defezioni nel reparto offensivo (out Godano, Bruzzaniti, Giorgi e Rogac), il San Luca ha dato filo da torcere al più quotato avversario creando varie opportunità per andare a segno, una delle quali clamorosamente sprecata da Maesano, a due passi dal portiere. Attenzione, quindi, alla voglia di riscatto del San Luca contro un Catania che potrà beneficiare anche della spinta di un Massimino traboccante di tifosi.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.