CATANIA-SANT’AGATA: arbitro Silvestri, statistiche e curiosità del “fischietto” della sezione di Roma 1

0
190

Come noto, è stato designato l’arbitro Alessandro Silvestri della sezione di Roma 1, coadiuvato da Davide Di Dio (Caltanissetta) e Manfredi Scribani (Agrigento), a dirigere l’incontro Catania-Sant’Agata. Un precedente con i tirrenici per il “fischietto” laziale: il 2-0 inflitto alla Sancataldese il 3 ottobre 2021.

A proposito del sig. Silvestri, ha diretto 51 gare ufficiali in quarta serie (Coppa Italia e Playoff compresi) estraendo 206 cartellini gialli e 11 rossi (di cui 5 doppi gialli). Ha fischiato finora 20 calci di rigore. Il bilancio aggiornato delle partite dirette in Serie D è di 23 vittorie per le squadre di casa, 13 pareggi e 15 affermazioni per le formazioni impegnate in trasferta. Ha arbitrato finora cinque incontri nel girone I: una sola vittoria casalinga, quella riportata proprio dal Sant’Agata contro la Sancataldese il 3 ottobre 2021 (2-0). Per il resto si registrano, tra il 2021 ed il 2022, tre acuti esterni (Castrovillari 1-2 Acireale, Cittanovese 0-1 Troina, Troina 0-3 Gelbison ed un pareggio (Giarre 0-0 Acireale).)

Curiosità: arbitro dal 19 dicembre 2009, qualche anno fa Silvestri ha superato brillantemente il traguardo universitario che gli è valso la Laurea in Giurisprudenza nella Facoltà dell’Università di Roma Tre, discutendo una tesi in diritto dell’unione europea dal titolo “Misure antiterrorismo dell’Unione europea”. Amante dello sport, conserva un grande interesse per la politica e la disabilità, frutto di diverse esperienze professionali, personali e di volontariato. Cinque anni fa si è aggiudicato il Premio “G. Menegali” quale “Miglior Arbitro Regionale” per risultanze tecniche associative 2017.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***