GRUPPO PELLIGRA: Varese, investimento importante anche per riqualificare il quartiere di Masnago

0
3100
foto Facebook Catania SSD

Pallacanestro Varese e Pelligra Group si avvicinano all’intesa per l’ingresso nel capitale azionario del club biancorosso da parte del gruppo immobiliare australiano. E’ quanto riportano i colleghi di prealpina.it. Ieri, martedì 29 novembre, “lungo colloquio tra le parti al palasport di Masnago per definire i dettagli della trattativa. A rappresentare gli investitori australiani c’era John Caniglia, il braccio destro in Italia di Ross Pelligra, che dovrebbe entrare nel nuovo CdA ad operazione compiuta. Nelle ultime settimane gli investitori australiani hanno effettuato la due diligence dei conti della società biancorossa, ora siamo alla definizione dei dettagli contrattuali”.          

“Il principale ostacolo burocratico è stato superato con la costituzione di Pelligra Italia, società ad hoc attraverso la quale l’imprenditore australiano acquisterà il 45% delle quote della Pall.Varese. L’investimento sul territorio sarà propedeutico per concretizzare il progetto della Cittadella dello Sport, investimento stimato 300 milioni di euro che riqualificherà il quartiere di Masnago attorno all’area dello stadio Franco Ossola. Una volta terminata l’opera, il Pelligra Group destinerà annualmente alla Pallacanestro Varese una percentuale dei ricavi generati dal complesso immobiliare (che oltre all’impianto sportivo prevede albergo, cinema multisala e centro commerciale)”. 

“L’auspicio del club biancorosso è che “Ross Pelligra possa essere presente dopo la ratifica dell’accordo per la partita di domenica 18 dicembre contro Trieste, dopodichè nei prossimi mesi verranno definiti i passaggi tecnici a livello di diritto societario per l’ingresso in società del gruppo australiano e la formazione del nuovo CdA”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***