LA SICILIA: “Catania, attacca per cercare di sbloccare subito il match”

0
274

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

Il Catania cerca una vittoria, l’undicesima della stagione, che possa permettere di consolidare la leadership in D “al di là dei dieci punti di vantaggio sul Lamezia che, per inciso, oggi non giocherà contro la Mariglianese per casi di Covid”.

Se è vero che nell’entourage rossazzurro “vige la regola di non guardare in casa d’altri ma di autodisciplinarsi per non perdere concentrazione, ecco che la sfida con l’Acireale diventa un altro esame da superare”, in un campionato di Serie D che “ha accolto il Catania con imbarazzo, visto che non è una categoria in cui un gruppo così organizzato e una squadra con potenzialità elevate può davvero navigare. Senza nulla togliere altri altri club che lottano per salvarsi o per emergere”.

Quella in programma nel pomeriggio allo stadio “Angelo Massimino” è sfida tra difese ermetiche, tenendo conto dei 6 gol subiti dal Catania finora ed i 9 dall’Acireale. “La capolista dovrà attaccare per cercare di sbloccare subito il match ma i granata, che non vincono dallo scorso 9 ottobre, vogliono ritrovare la via del gol”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***